Lunedi 19 febbraio, alle ore 16:30, presso il Teatro Sant’Alessandro, è previsa la manifestazione finale del Progetto E-CLIL "Ricerca azione primo ciclo" - "Learning With CLIL", organizzata dal nostro Istituto in qualità di scuola capofila della Rete di Istituti partecipanti. Dopo l’accoglienza e l’apertura dei lavori, affidata al nostro Dirigente scolastico prof. Girolamo Piazza, interverranno il dott. Giorgio Cavadi, referente USR per la Sicilia, i dirigenti scolastici degli altri quattro istituti in rete, gli Istituti comprensivi di Sambuca, di Menfi, Chiusa Sclafani e Bisacquino, la coordinatrice del Progetto, prof.ssa Francesca Perniciaro, gli esperti esterni, il prof. Ferdinando Siringo, esperto di metodologia CLIL e Tito Lombardo,  esperto madre lingua. Successivamente i docenti referenti e gli alunni dei cinque istituti in rete presenteranno i lavori svolti nel corso delle attività progettuali.

Il progetto E – CLIL ha avuto inizio nel marzo dello scorso anno quando il nostro Dirigente scolastico ha puntato sulla sperimentazione e l’attuazione dei modelli CLIL all’interno delle classi, al fine di incoraggiare una didattica interattiva con gli alunni e consentire un processo più efficace di insegnamento-apprendimento della lingua straniera. Il Progetto si è articolato in un corso linguistico formativo destinato ai docenti e tenuto da un esperto madrelingua e in un successivo corso metodologico relativo alla progettazione e sperimentazione tenuto da un esperto in metodologia CLIL. La parte conclusiva e certamente più interessante del progetto è stata quella che ha coinvolto i nostri alunni in classe. Protagoniste della sperimentazione E- CLIL presso il nostro Istituto alcune quinte classi della scuola primaria e alcune prime della secondaria, sia di Santa Margherita che dei plessi di Montevago. Seguendo la tematica “Le tradizioni del territorio” sono state progettate e sperimentate in classe attività su luoghi, feste, leggende, monumenti e tradizioni del nostro territorio, esclusivamente in lingua inglese, secondo la metodologia CLIL.  Importantissime le ricadute didattiche delle attività sulle competenze dei nostri studenti, non solo su quelle linguistico-comunicative ma anche su quelle metacognitive, digitali e di cittadinanza attiva. In un momento in cui sempre più si tende a rifugiarsi nel grembo rassicurante della propria cultura, lo studio attraverso la metodologia CLIL, consente agli studenti di acquisire consapevolezza della propria specificità culturale e al contempo di sviluppare un maggiore rispetto nei confronti di un’ altra cultura, individuandone la valenza comunicativa.

Allegati:
Scarica questo file (circ.  135 Manifestazione Finale Progetto CLIL.pdf)Circolare n135/2017-18[ ]307 kB
Scarica questo file (Programma della Manifestazione.pdf)Locandina-programma[ ]1315 kB

Viste le Ordinanze sindacali dei comuni di S. Margherita di Belìce e di Montevago riguardanti la chiusura dei locali scolastici per interventi di disinfestazione, si comunica che le attività didattiche saranno sospese nei giorni 12, 13 e 14 Febbraio 2018 in tutti i plessi scolastici del nostro Istituto Comprensivo.

Si ritornerà a scuola regolarmente giovedì 15 Febbraio.

Si comunica ai docenti delle classi IA, IB, IIA e IIB della scuola Secondaria di I grado, che gli scrutini del primo quadrimestre di mercoledì 7 febbraio subiranno il seguente cambio di orario:

Mercoledì 7 febbraio

16.30 - 18.30

(30 MINUTI

PER C.d.C)

II A

II B

I A

I B

Allegati:
Scarica questo file (Avviso cambio orario scrutini Scuola sec. 7 feb-18-1.pdf)AVVISO: Cambio orario scrutini [ ]222 kB

Il Consiglio di Istituto è convocato per sabato 1O febbraio 2018 alle ore 13:30 presso la sede centrale “G. T. Lampedusa”, con il seguente o.d.g.:

1. Lettura e approvazione del verbale della seduta precedente;
2. Approvazione Programma Annuale E.F. 2018;
3. Criteri di selezione per l’accesso degli alunni ai Progetti PONFSE 2014/2020 Inclusione Sociale e Lotta al Disagio e Competenze di Base;
4. Criteri di selezione per la fornitura pasti del servizio mensa PONFSE 2014/2020;
5. Adozione Nuovo Titolario Protocollo Informatico
6. Varie ed eventuali.

Il 6  febbraio 2018,  contemporaneamente in oltre 100 nazioni di tutto il mondo e in concomitanza con il Safer Internet Day,  sarà celebrata  la II Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo a scuola. Obiettivo dell’evento è quello di far riflettere le ragazze e i ragazzi non solo sull’uso consapevole della rete, ma anche sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella fruizione di Internet come luogo positivo e sicuro.

In quanto giornata dedicata pure alla lotta al bullismo, diventa un  importante momento per  porre l'attenzione sui pericoli a cui sono esposti bambini e ragazzi già in questa fase della loro vita. “Un Nodo Blu“ diventa il simbolo di tutte  le scuole unite contro il bullismo.

All’iniziativa promossa dal MIUR nell’ambito del Piano nazionale per la prevenzione di questi due comportamenti, che sono “reati” a tutti gli effetti e che interessano sempre di più ragazzi in età scolare, partecipa anche il nostro  istituto, sempre attento a contrastare ogni forma di violenza e prevaricazione. L’atto di responsabilità è stato già assunto, anche formalmente, con l’iscrizione alla piattaforma  “Generazioni connesse” con cui la scuola si impegna ad attuare un preciso Piano d’Azione  e a stilare una E-police attraverso cui disciplinare, monitorare i fenomeni in questione, intervenendo anche con attività  di informazione e formazione dirette a tutta la comunità scolastica.  Data l’importanza del fenomeno  sono state  concordate forme di intesa con agenzie operanti nel territorio, in particolare con la cooperativa “Quadrifoglio” , in collaborazione  con la quale  saranno  attuati percorsi progettuali che coinvolgeranno gli alunni dell’ istituto a partire dalle classi IV della scuola primaria.  Saranno organizzati cineforum, momenti di incontro con volontari, con organi di tutela pubblica  al fine di rendere quanto più possibile edotta e collaborativa la comunità scolastica e il territorio.

Le attività, già avviate nel corso del Io quadrimestre, saranno via via  incrementate a partire da febbraio  con lo svolgimento di momenti formativi che coinvolgeranno  tutti gli alunni sia della  scuola primaria sia secondaria.

Allegati:
Scarica questo file (Presentazione IL BULLISMO 2.pptx)Presentazione Bullismo[ ]1922 kB
Scarica questo file (Presentazione IL CYBERBULLISMO.pptx)Presentazione Cyberbullismo[ ]1504 kB